L'UPPI TUTELA I VOSTRI INTERESSI!! Aiutandovi a risolvere i problemi che incontrate ogni giorno per riuscire ad essere un buon proprietario di casa. Seguiteci sui giornali, alla televisione, alla radio, su internet, saprete che l'UPPI è l'unico sindacato in grado di difendere il diritto alla casa per il proprietario in tutte le sedi: dal Governo ai Comuni; dai partiti ai sindacati. E' solo l'UPPI che si è battuta e si batte e per la causa della Proprietà.


COMUNICATO STAMPA: INADEGUATE LE MISURE INTRODOTTE DAL D.L. “CURA ITALIA” PER SOSTENERE IL PAGAMENTO DEI CANONI DI LOCAZIONE DELLE ATTIVITA’ CHIUSE PER L’EMERGENZA CORONAVIRUS

L’U.P.P.I., riunito in seduta straordinaria urgente in videoconferenza il Comitato di Presidenza, i presidenti delle Commissioni Fiscale, Urbanistica e del Centro Studi Giuridici, giudica negativamente l’unica misura introdotta dal D.L.

COMUNICATO STAMPA 12/3/2020

CEDOLARE SECCA AL 5% per SOSTENERE I MANCATI PAGAMENTI DEGLI AFFITTI DOVUTI ALLA CHIUSURA DELLE ATTIVITA’ COMMERCIALI PER L’EMERGENZA CORONAVIRUS

COMUNICATO STAMPA 7 MARZO 2020 Salviamo l'Italia dal Coronavirus

SALVIAMO L’ITALIA DAL CORONAVIRUS
L’UPPI, Unione Piccoli Proprietari Immobiliari, chiede una linea di intervento urgente e drastica a salvaguardia della proprietà immobiliare e l’insediamento di un tavolo di crisi, allargato a tutte le organizzazioni di categoria, per far fronte a questa immane catastrofe che avrà ripercussioni bibliche.

Proroga dei termini dichiarazione dei dati per parti comuni degli edifici residenziali

Il Geom. Silvio Cinque segnala interessante circolare su proroga dei termini per la comunicazione all’anagrafe tributaria, ai fini della elaborazione della dichiarazione dei redditi precompilata 2020, dei dati relativi agli interventi di recupero del patrimonio edilizio e di riqualificazione energetica effettuati su parti comuni di edifici residenziali.

Cedolare secca al 10% per chi affitta a canone concordato nei Comuni calamitati.

L’U.P.P.I. ritiene che la legge di bilancio 2020 abbia già esteso la cedolare secca al 10% prevista per tutti i contratti concordati anche nei comuni calamitati e, pertanto, non si debba chiedere alcuna proroga.

COMUNICATO STAMPA CONGIUNTO SU ACCORDO BARCELLONA

Si allega Comunicato stampa congiunto tra le Associazioni di categoria maggiormente rappresentative.

La Sicilia protesta contro la mancanza della proroga della cedolare secca al 21% per gli esercizi commerciali

Meravigliosa iniziativa dell'UPPI di Catania: si trascrive documento a firma di tutte le seguenti sigle sindacali maggiormente rappresentative dell'intera Regione Sicilia.

COMUNICATO STAMPA 5/2/2020: NUOVA AGGRESSIONE ALLA PROPRIETA'

Una nuova grave aggressione alla proprietà è stato diffusa dal settimanale “Economist” e dal capo missione del Fondo monetario internazionale Rishi Goyal.

Da "IL QUOTIDIANO DEL CONDOMINIO"

Segui il seguente link.
Articolo pubblicato sul Quotidiano del Condominio.
https://www.quotidianodelcondominio.it/attualita/cedolare-secca-sui-nego...

COMUNICATO STAMPA 31/01/2020

L’U.P.P.I. BOCCIA LA SCELTA DEL GOVERNO DI ESCLUDERE I NEGOZI DALLA CEDOLARE SECCA

COMUNICATO STAMPA del 16/12/2019 IL COORDINAMENTO: NIENTE TASSE PER I NEGOZI PER DUE ANNI

Il voto del Senato con fiducia della manovra di bilancio non ha consentito alcun cambio di orientamento del governo in merito alla mancata proroga del 21% della cedolare secca sugli affitti dei negozi.

Dal 1/1/2020 il tasso legale di interesse si posiziona sullo 0,05%

Sulla G.U. n.293 del 14/12/2019 è stato pubblicato il tasso di interesse legale di cui l'articolo 1284 c.c. che partirà dal 1/1/2020: passa dall'attuale 0,8% allo 0,05%.
Ciò comporterà una serie di conseguenze sia civili che fiscali.

COMUNICATO STAMPA CONGIUNTO CON FEDERPROPRIETA'

FEDERPROPRIETA’: un grave danno economico ed occupazionale la mancata proroga della cedolare secca per i negozi. Preoccupa l’ipotesi dell’aumento di IMU-Tasi

COMUNICATO STAMPA L’U.P.P.I. RITIENE IRRESPONSABILE LA SCELTA DEL GOVERNO DI NON PROROGARE LA CEDOLARE SECCA SUI NEGOZI.

L’U.P.P.I. esprime sconcerto per il cambio di rotta del Governo Conte e della maggioranza che, sorprendentemente, hanno deciso di annullare la cedolare secca al 21% sugli affitti dei negozi, introdotta un anno fa per intervenire sulla crisi dei locali commerciali.

LETTERA APERTA DEI PRESIDENTI NAZIONALI DELL’UPPI, DELLA FEDERPROPRIETA’, DELLA CONFAPPI

Egregi Signori,
a nome del Coordinamento Unitario dei Proprietari Immobiliari (FEDERPROPRIETA’ – UPPI - CONFAPPI), che raggruppa le organizzazioni maggiormente rappresentative della proprietà immobiliare in Italia e all’Estero, siamo a rappresentare quanto segue:

COMUNICATO STAMPA 25/11/2019

L’Avv. Gabriele Bruyère è stato ancora eletto, per acclamazione, Presidente Nazionale dell’UPPI dal Congresso dell’Associazione sindacale svoltosi a Torino nei giorni 22 e 23 Novembre 2019.

AddThis