L'UPPI TUTELA I VOSTRI INTERESSI!! Aiutandovi a risolvere i problemi che incontrate ogni giorno per riuscire ad essere un buon proprietario di casa. Seguiteci sui giornali, alla televisione, alla radio, su internet, saprete che l'UPPI è l'unico sindacato in grado di difendere il diritto alla casa per il proprietario in tutte le sedi: dal Governo ai Comuni; dai partiti ai sindacati. E' solo l'UPPI che si è battuta e si batte e per la causa della Proprietà.


MESSAGGIO DI PASQUA DEL PRESIDENTE

Mi rivolgo a tutti voi in occasione delle prossime Festività Pasquali purtroppo funestate da vicende che non avremmo voluto mai sentire: la strage di innocenti a Bruxelles non è un semplice episodio, ma un nuovo atto grave del fondamentalismo islamico, che ancora una volta ha scelto di colpire il cuore d’Europa e le sue istituzioni, atto che impone immediate e ferme risposte politiche.

6/4/2016 Convegno: APPLICAZIONE CANONI CONCORDATI E CEDOLARE SECCA ANCHE ALLE LOCAZIONI AD USO DIVERSO DALL’ABITAZIONE

ROMA - 6/4/2016 APPLICAZIONE CANONI CONCORDATI E CEDOLARE SECCA ANCHE ALLE LOCAZIONI AD USO DIVERSO DALL’ABITAZIONE
Mercoledì 6 aprile 2016 ore 10,00 – 13,00
Hotel Nazionale Piazza di Montecitorio, 131
Scarica la locandina

22/03/2016 Convegno organizzato dalla Commissione Parlamentare per la semplificazione

Il Presidente Nazionale Bruyère ed il Segretario Generale Pucci parteciperanno al convegno in oggetto, organizzato dalla Commissione parlamentare per la Semplificazione, martedì 22 marzo p.v..
Come potete vedere, all’interno del documento legislativo al punto 3, viene indicato anche il nome dell’UPPI.
Scarica l'allegato

UPPI: Oggi 15/03/2016 la conferenza sui Comuni disastrati

Oggi è in programma la riunione della conferenza unificata presso la Presidenza del consiglio dei ministri per trattare il tema relativo all’aggiornamento dell'elenco dei Comuni dell’intero territorio nazionale per i quali - negli ultimi 5 anni antecedenti al 23 maggio 2014, data della legge di conversione del Dl 47/14 - siano stati dichiarati eventi calamitosi.

COMUNICAZIONE N. 7/16 FORTEMENTE CRITICATA, DAL CENTRO STUDI GIURIDICI UPPI, LA DELEGA SULLA PROCEDURA CIVILE CHE ATTRIBUISCE LE QUESTIONI CONDOMINIALI AI GIUDICE DI PACE. CHIESTA LA COSTITUZIONE DELLA SEZIONE DI DIRITTO IMMOBILIARE

Il Centro Studi Giuridici dell’UPPI, nell’esaminare la legge delega sulla riforma del codice civile approvato in prima lettura dalla Camera, contesta fortemente la previsione per l’assegnazione delle “Cause e i procedimenti di volontaria giurisdizione in materia di condominio degli edifici al giudice di pace” con la possibilità che le decisioni siano improntate anche ad equità.

COMUNICATO STAMPA 11/02/2016

L’UPPI METTE IN MORA IL MINISTERO INFRASTRUTTURE PER LA CEDOLARE SECCA AL 10% NEI COMUNI CHE HANNO SUBITO EVENTI CALAMITOSI

Nel complesso orizzonte fiscale, particolarmente quello che grava il settore immobiliare, oggi arrivato a livelli di esproprio, vi sono provvedimenti utili totalmente disattesi e non attuati.

COMUNICATO STAMPA 1/2/2016: Ordinanza Tribunale di Catania

Il Tribunale di Catania, su richiesta degli avvocati Claudia Carmen Caruso e Gaetano Fabio Fiamma in difesa di un associato dell’ U.P.P.I. di Catania, ha emesso ex art. 423 c.p.c. un ordinanza di ingiunzione di pagamento delle maggiori somme dovute dal proprietario - così come da contratto regolarmente sottoscritto – rispetto a quelle già corrisposte dall’inquilino ex art. 3 d.lgs n.

Lettera al Ministro dell'Economia e delle Finanze

Oggetto: L. STABILITA’ 2016, art. 1 comma 59, di modifica dell’art. 13 L.431/78 in tema di sanzioni per mancata registrazione di contratti di locazione abitativa.

COMUNICATO STAMPA 18/1/2016

L’U.P.P.I. GIUDICA NEGATIVAMENTE QUANTO PREVISTO DALLA LEGGE DI STABILITA’ PER IMU E TASI SUGLI IMMOBILI IN USO GRATUITO

LEGGE DI STABILITÀ 2016: LE PRINCIPALI NOVITÀ RIGUARDANTI LA FISCALITÀ IMMOBILIARE

Legge n. 208/2015, pubblicata sulla G.U. del 30 dicembre 2015, S.O. n. 70

TASI sulle abitazioni principali

Banca Etruria, il denaro e gli immobili

Lo scandalo della Banca Etruria mi da lo spunto per aprire una discussione: ma il denaro cos’è? Un mio associato scomparso un decennio fa mi disse che secondo lui il denaro era carta e che era meglio avere pietre. Ora, nel 2016, preferirebbe sempre le pietre al denaro?
Proviamo a rispondere a questa domanda.

MESSAGGIO DI NATALE DEL PRESIDENTE

In queste feste natalizie nelle quali mi rivolgo a voi, nuovamente, come Presidente Nazionale dell’UPPI, vorrei trasmettervi lo stesso ottimismo con il quale mi accingo ad espletare il mandato che mi è stato appena rinnovato dal Congresso.

Case: comodato gratuito ai figli - accolte parzialmente le proposte dell’UPPI ed altre novità nella Legge di Stabilità

Mezzo passo indietro nel progetto della Legge di Stabilità: da esenzione totale, ad esclusione quasi totale, per passare, ora alla detrazione del 50% ai fini IMU per le case date in uso gratuito ai figli, purchè i genitori non abbiano più di una casa di abitazione (non di lusso) nello stesso Comune.

16 dicembre 2015: scadenza saldo IMU-TASI-ISCOP-IMIS

Giornata nera per il piccolo proprietario. Saranno circa 26 milioni i contribuenti chiamati ad onorare la scadenza di questa miriade di tasse che colpiscono la casa, i terreni e gli altri immobili.

COMUNICATO STAMPA 7/12/2015: Congresso Nazionale UPPI Firenze 4-5 dicembre 2015

L’Avv. Gabriele Bruyère è stato nuovamente eletto, per acclamazione, Presidente Nazionale dell’UPPI dal Congresso dell’Associazione svoltosi a Firenze nei giorni 4 e 5 Dicembre 2015. Assieme al Presidente Nazionale il Congresso ha confermato, sempre per acclamazione, tutti componenti della Direzione Nazionale uscente e delle Commissioni Giuridica, Urbanistica e Fiscale, con alcune new entry.

COMUNICATO STAMPA 23/11/2015: Fortemente ridotta l’agevolazione per chi dà in uso gratuito ai figli un’abitazione. In quasi tutti i casi, il genitore dovrà, quindi, pagare l’IMU come seconda casa.

L’attuale formulazione del Ddl di Stabilità limita fortemente l’agevolazione per i genitori che concedono in comodato gratuito l’immobile di proprietà ai figli: il genitore dovrà concedere gratuitamente al figlio la sua unica casa di proprietà, che nel 2015 aveva utilizzato come abitazione principale.

COMUNICATO STAMPA 18/11/2015: TARI e utilizzo Mq. delle visure catastali.

L’UPPI, Unione Piccoli Proprietari Immobiliari, sempre attenta alle novità, evidenzia il rischio che i Comuni utilizzino la superficie catastale evidenziata nelle visure, in base al recente adeguamento dell’Agenzia delle Entrate ex Agenzia del Territorio, al fine di calcolare la tassa sui rifiuti TARI.

10/11/2015 COMUNICATO STAMPA-- OPERAZIONE TRASPARENZA DELL’AGENZIA DELLE ENTRATE: ORA NELLE VISURE CATASTALI COMPARIRA’ ANCHE LA SUPERFICIE IN MQ.

L’Agenzia delle Entrate ha inserito nelle visure catastali la superficie espressa in Mq degli appartamenti, degli uffici e degli immobili a destinazione pubblica. Rimangono esclusi tutti quegli immobili che non è stato possibile effettuare le misure a causa della mancanza delle planimetrie, oppure le stesse se esistenti, non sono state ben riprodotte in scala.

AddThis