You are hereALIQUOTA 10% SUL CONSUMO DI GAS PER USI CIVILI

ALIQUOTA 10% SUL CONSUMO DI GAS PER USI CIVILI


By Andrea - Posted on 19 October 2010

image

ALIQUOTA 10% SUL CONSUMO DI GAS PER USI CIVILI

La risoluzione 108/E del 15 ottobre 2010, fornita dall’Agenzia delle Entrate, precisa che sulla somministrazione di gas metano per usi civili agli abitanti in condominio che usano impianti di riscaldamento centralizzati si applica l’aliquota del 10%, fino al tetto massimo di 480 metri cubi annui. La regola vale soltanto per il gas metano utilizzato per scopi civili, ovvero per il riscaldamento domestico, la cottura dei cibi, la produzione di acqua calda.
Il limite di 480 metri cubi all’anno per fruire dell’Iva al 10% è riferito alle singole utenze di ogni unità abitativa, per cui la soglia massima non si applica ai consumi di tutto l’edificio, ma si moltiplica per il numero degli appartamenti il cui sistema di riscaldamento è allacciato all’impianto centralizzato.
Al di sopra del tetto massimo di cui sopra, i consumi vengono tassati con l’aliquota ordinaria del 20%.
Secondo le indicazioni dell’Agenzia delle Entrate, gli utenti possono chiedere direttamente al gestore del servizio il rimborso della maggiore imposta addebitata in bolletta.

Dal Centro Studi Giuridici
A cura dell’avv. Manuela Marinelli

AddThis