You are hereMANOVRA MONTI: LE RIFLESSIONI DELLA COMMISSIONE FISCALE UPPI di concerto col Presidente Nazionale Avv. Bruyère

MANOVRA MONTI: LE RIFLESSIONI DELLA COMMISSIONE FISCALE UPPI di concerto col Presidente Nazionale Avv. Bruyère


By Andrea - Posted on 05 December 2011

Manovra Monti: A pagare sono sempre i soliti noti
Nulla di nuovo all’ orizzonte. L’ esercizio era troppo facile. Cosa c’ era di piu’ invitante che colpire gli immobili; quelli non scappano, non si “esportano” e quindi non si corre il rischio che vengano allocati in porti sicuri all’ estero. E cosi’ si assiste di nuovo all’ ennesimo saccheggio a danno di una categoria che da sempre corre in soccorso allo sfascio causato dallo scellerato uso delle casse pubbliche.
Si è andati ben oltre le previsioni: l’ IMU (che sostituirà, dal 2012, l’ ICI) verrà applicata su valori catastali che potranno paurosamente aumentare fino anche del 60%. Si è preferito incidere indiscriminatamente sulla proprietà immobiliare anziché introdurre imposizioni sulle fasce alte di reddito. L’ aumento delle rendite catastali aumenterà anche le imposte gravanti sui trasferimenti immobiliari (Registro, Successioni e donazioni) causando effetti depressivi del mercato e, indirettamente, la lievitazione dei canoni di locazione.
Ma ipotizziamo di quanto potrà essere l’ aumento delle imposte considerando un’ abitazione “media” con rendita catastale di 900 euro:
...CONTINUA VEDI ALLEGATO

AllegatoDimensione
manovra monti.pdf72.24 KB

AddThis