You are hereCOMUNICATI STAMPA / COMUNICATO STAMPA: Abolire il pagamento per contanti dei canoni degli affitti ed escludere ogni commissione bancaria

COMUNICATO STAMPA: Abolire il pagamento per contanti dei canoni degli affitti ed escludere ogni commissione bancaria


By Andrea - Posted on 12 January 2014

Sommersi i siti provinciali delle unioni dei piccoli proprietari di immobili, UPPI, dalla violenta protesta di locatori e inquilini per la disposizione che prevede l’obbligo di pagamento rintracciabile, con l’esclusione dei contanti, per i canoni di locazione abitativi. Una norma inutile atteso che le locazioni registrate sono già a conoscenza dell’Agenzia delle Entrate e che sta complicando la vita a tutta quella fascia di popolazione più modesta, minuta, indifesa, non avvezza all’uso degli strumenti bancari. E non si creda che siano pochi! L’UPPI chiede fortemente alle forze parlamentari di revocare il provvedimento ed è paradossale che siano i proprietari a chiedere ciò, il che, tuttavia, si giustifica dal fatto che si sta verificando il mancato pagamento dei canoni da parte di tutta quella classe di conduttori non in grado, per i più vari motivi, di accedere agli strumenti bancari. A parte ciò va anche considerato che si tratta di un ennesimo sistema per imporre a tutti i livelli la presenza degli istituti bancari, unici a lucrare anche su questo tipo di miserie. Da subito, pertanto, si chiede, salvo l’abolizione della disposizione, quanto meno che le operazioni di pagamento dei canoni a mezzo sistemi tracciabili siano esenti da qualsiasi onere, costo aggiuntivo, commissione a favore degli istituti bancari.
Il Presidente Nazionale UPPI
Avv. Gabriele Bruyère

AllegatoDimensione
2014 01 11 Comunicato stampa UPPI.pdf77.71 KB

AddThis