You are hereRiforma del Catasto

Riforma del Catasto


By Andrea - Posted on 14 July 2015

Riforma del Catasto

NOMINA COMPONENTI COMMISSIONI CENSUARIE LOCALI

COMUNICAZIONE URGENTE

Considerato che i termini per la presentazione al proprio Prefetto delle candidature dei componenti delle Commissioni Censuarie Locali, decorrono dalla data di avvio del procedimento delle Direzioni Regionali dell’Agenzia delle Entrate e che pertanto possono variare da Regione a Regione (per esempio la Direz. Reg. del Veneto ha avviato il procedimento il 15 giugno 2015 e il Prefetto di Padova ha stabilito il termine di presentazione al 17 luglio p.v.);

SI INVITANO TUTTE LE SEDI

a rivolgersi ai rispettivi Prefetti o entrare nel sito della propria Prefettura per raccogliere le opportune informazioni nonché per le istruzioni sulle modalità di presentazione delle candidature, tenendo ben presente che:

indicazioni, requisiti, incompatibilità e modalità di presentazione

Compete al Prefetto la designazione di 1 componente effettivo e 1 componente supplente per ogni sezione, su indicazione delle associazioni di categoria operanti nel settore immobiliare tra gli ingegneri, gli architetti, i geometri, i periti edili e dottori agronomi, i periti agrari e gli agrotecnici iscritti ai relativi albi, i docenti qualificati in materia di economia e di estimo urbano e in materia di economia e di estimo rurale e tra gli esperti in materia di statistica e di econometria.

Ogni sede può presentare almeno 6 istanze di candidatura cosi ripartite:
n. 2 (1 effettivo e 1 supplente) per la sezione Catasto Terreni;
n. 2 (1 effettivo e 1 supplente) per la sezione Catasto Fabbricati;
n. 2 (1 effettivo e 1 supplente) per la sezione Revisione sistema estimativo
del Catasto Fabbricati

I candidati a componenti delle Commissioni Censuarie devono possedere i seguenti requisiti:
Essere cittadini italiani
Avere l’esercizio dei diritti civili e politici
Non aver riportato condanne per delitti non colposi o contravvenzioni punite con pena detentiva o per reati tributari e non essere stati sottoposti a misure di prevenzione e di sicurezza
Non aver superato al momento della nomina 70 anni di età

Non possono essere componenti delle Commissioni Censuarie:
I membri del Parlamento italiano e del Parlamento europeo
I consiglieri regionali, provinciali, comunali e circoscrizionali e i componenti delle giunte regionali e comunali
Coloro che ricoprono incarichi direttivi o esecutivi nei partiti o movimenti politici
I Prefetti
Gli appartenenti al Corpo della Guardia di Finanza
Gli appartenenti alle Forze Armate e i funzionari civili dei Corpi di Polizia
Coloro che esercitano abitualmente l’assistenza e la rappresentanza di contribuenti nei rapporti con l’Amministrazione Finanziaria o con i Comuni, nell’ambito di controversie di natura tributaria o tecnico estimativa

In relazione al disposto normativo le associazioni di categoria che operano nel settore immobiliare devono far pervenire, nei termini utili, le proprie candidature alla casella di Posta Elettronica Certificata indicata dalle rispettive Prefetture

Nell’istanza i candidati dovranno indicare:
I propri dati anagrafici completi
L’attuale residenza
I recapiti telefonici
L’indirizzo di posta elettronica

Documenti da allegare all’istanza:
L’autocertificazione (ai sensi degli artt. 46 e 47 del D.P.R.n. 445/2000), concernente il possesso dei requisiti, previsti all’art. 10 del Decreto Legislativo 17 dicembre 2014 n. 198 e l’insussistenza delle incompatibilità di cui all’art. 11 del medesimo Decreto
Un dettagliato curriculum vitae

Arch. Giovanni Battista Varotto
Commissione Urbanistica Nazionale Uppi

AddThis