You are hereMESSAGGIO DI PASQUA DEL PRESIDENTE

MESSAGGIO DI PASQUA DEL PRESIDENTE


By Andrea - Posted on 24 March 2016

Mi rivolgo a tutti voi in occasione delle prossime Festività Pasquali purtroppo funestate da vicende che non avremmo voluto mai sentire: la strage di innocenti a Bruxelles non è un semplice episodio, ma un nuovo atto grave del fondamentalismo islamico, che ancora una volta ha scelto di colpire il cuore d’Europa e le sue istituzioni, atto che impone immediate e ferme risposte politiche. Ricordo che a Bruxelles vi è anche la sede dell’UPPI International, e a maggior ragione non solo non possiamo sentirci in nessun modo lontani o estranei a quanto sta succedendo in Belgio, ma non dobbiamo lasciarci affliggere da un fanatismo che non è proprio nemmeno della cultura e della religione sulle quali quei terroristi ritengono di fondare le loro azioni. L’UPPI esprime pertanto la propria solidarietà e la vicinanza alle vittime innocenti della barbarie ed ai loro familiari, e una condanna forte, ferma e decisa al bieco terrorismo di qualunque matrice. Fatta queste doverose considerazioni importanti novità stanno interessando il nostro sindacato che continua ad essere sempre più stimato, ascoltato e seguito dalle istituzioni e dagli organi di informazione. L’UPPI è stata l’unica organizzazione di categoria ad essere invitata all’audizione della Commissione Parlamentare per le Semplificazioni Possibili nel Superamento delle Emergenze, e ad essere invitata all’incontro conclusivo tenutosi a Montecitorio il giorno 22 marzo 2016 al quale abbiamo partecipato sia io che il Segretario Generale Avv. Pucci; ed è stata l’organizzazione dei proprietari ad ottenere per prima la nomina dei propri rappresentanti nelle commissioni censuarie locali. Oltre a ciò tre iniziative concrete e propositive a breve: la prima il giorno 6 Aprile a Roma all’Hotel Nazionale in collaborazione con la Federproprietà e la Confappi per proporre un disegno di legge sull’applicazione dei contratti concordati e della cedolare secca anche ai contratti ad uso diverso dall’abitazione; la seconda l’8 Aprile a Firenze sulla efficienza energetica degli edifici; e l’altra il 23 Giugno a Pisa in collaborazione con l’Anaci per la proposizione di un disegno di legge per alcune modifiche alla legge n. 220/2012 sul condominio. Sarete informati attraverso le pagine del nostro sito, del quale è in corso di potenziamento l’aggiornamento e l’ampliamento; ma sarete informati, come al solito, anche attraverso news personalizzate al vostro indirizzo email: l’occasione per rimanere in contatto e partecipare anche in prima persona alle nostre iniziative. A questo proposito ho apprezzato il contatto collaborativo che è stato intrapreso tra le varie sedi provinciali sulle problematiche applicative in materia di locazione, condominio e fiscalità. E’ con lo scambio di opinioni e la informazione su situazioni particolari che si cresce, ed è così che dobbiamo continuare. Con estremo piacere ho apprezzato poi un rinnovato impegno del Centro Studi Giuridici e delle Commissioni Urbanistica e Fiscale nell’affrontare le nuove problematiche e nella rapida redazione all’occorrenza anche di idonei comunicati stampa che sono sempre stati pubblicati dagli organi di stampa. Il consenso a quanto si è posto in essere è dimostrato anche dal costante aumento delle visite al nostro sito, ed alla pagina Facebook, e ci ripaga del nostro impegno. L´attività quotidiana di noi tutti è caratterizzata da un forte senso di responsabilità e da una rinnovata seria e costante collaborazione, che sono parte diretta di ogni fase di programmazione ai nostri obiettivi. Colgo l´occasione, quindi, per esprimere un forte ringraziamento a quanti, a vario titolo, offrono il proprio insostituibile supporto personale e professionale, rendendo l’UPPI sempre più importante e un sicuro punto di riferimento per i proprietari di immobili. Questo è il clima che ho sempre sperato si instaurasse nell’UPPI e che ho riscontrato sussistere. E’ un piacere presiedere questa nostra organizzazione di categoria. Un sentito augurio per le Festività Pasquali, con l´auspicio di poter vivere questi giorni con la massima serenità. Ed è un augurio sincero di Buona Pasqua che rivolgo a tutto il Consiglio Direttivo, a tutti i Dirigenti, collaboratori dell’UPPI ed associati, e a tutti coloro che ci offrono quotidiana testimonianza dell’efficacia e dell’importanza della nostra associazione sindacale nel tessuto sociale e politico del nostro sistema in un percorso contrassegnato dal sicuro raggiungimento di sempre più importanti traguardi per la nostra associazione.

Il Presidente Nazionale
Avv. Gabriele Bruyère

AddThis