You are hereIstanza al Ministro dello Sviluppo Economico On. Dott. Carlo Calenda.

Istanza al Ministro dello Sviluppo Economico On. Dott. Carlo Calenda.


By Andrea - Posted on 25 November 2016

L’Uppi, promotrice di numerosi convegni e proposte in merito all’applicazione del DM 102/2014, è venuta a conoscenza da fonti giornalistiche, che codesto spettabile Ministero ritiene, correttamente, di prorogare la data del 31/12/2016 per l’installazione nei condominii dei contabilizzatori di calore e delle valvole termostatiche, alla data del giorno 15/4/2017. Nel precisare che l’UPPI ha da tempo denunciato che la scadenza del giorno 31/12/2016 era quanto meno inopportuna sia per le difficoltà oggettive temporali di applicazione della normativa ai singoli alloggi in condominio, sia per il conferimento del mandato alle aziende per l’esecuzione dei lavori tenuto conto che ad oggi sono difficilmente reperibili a breve termine le stesse valvole da installare, la nostra Associazione con il coordinamento della proprietà immobiliare in un recente convegno a Roma alla presenza di numerosi parlamentari ha auspicato una proroga al 31/12/2017 o almeno sino al 15 Ottobre 2017, data di inizio della nuova stagione del riscaldamento.
La indicata scadenza il 15/4/2017 è non solo troppo vicina ed insufficiente per superare le difficoltà sopradescritte, ma non tiene conto che i lavori si possono eseguire solamente con gli impianti ed i termosifoni spenti. Inoltre non è ancora stato attuato, in alcun modo, quanto previsto dall’art. 13 del DM 102 del 2014 che prevedeva che Enea in collaborazione con le associazioni di categoria (proprietari e amministratori di condominio), con le associazioni consumatori e con le Regioni predispone un programma triennale di informazione e formazione finalizzato a promuovere e facilitare l’uso efficiente dell’energia ... con azioni volte (anche) a educare gli studenti delle scuole di ogni ordine e grado all’uso consapevole dell’energia; sensibilizzare le famiglie in particolare quelle che vivono in condominii rispetto ai benefici delle diagnosi energetiche e ad un uso consapevole dell’energia, e quant’altro previsto nella norma. L’Uppi, è a disposizione per applicare il disposto legislativo, ed anche per migliorarlo. A tal fine si dichiara disponibile, in qualsiasi momento, non solo per una audizione al fine di meglio rappresentare le esigenze dei proprietari in questa delicata materia, ma per proporre soluzioni condivise non solo ai fini della corretta informazione ai cittadini, ma proprio per potere perseguire l’intento e la volontà del Legislatore.
Con ossequio.
Il Presidente Nazionale
Avv. Gabriele Bruyère

AllegatoDimensione
Contabilizzatori 2016 11 25.pdf102.83 KB

AddThis